Blog

Compleanno e calorie

E’ appena passato il mio compleanno e non posso che ritenermi soddisfatto del bottino di generosità che famigliari e amici hanno deciso di recapitarmi. Due giorni di festeggiamenti assolutamente inaspettati, che non vivevo da molti molti anni. Purtroppo, quando uno compie diciotto anni di solito fa un party gigantesco in stile hollywoodiano, almeno qui nella mia città, e spende tutto ciò che può permettersi finendo per non fare più nulla per molto tempo.

Ne ho fatti trenta, ennesimo traguardo importante nella vita di ogni persona. Soprattutto di uno che se ne sente ancora quindici dentro, che preferisce passare il tempo libero a giocare all’X-Box. Non ho una moglie, non ho dei figli, i miei continuano a mettermi furia e pressione addosso affinché trovi la prima e faccia i secondi, ma onestamente non è nelle mie attuali priorità.

Da un annetto circa mi sono anche messo a dieta perché sono sempre stato piuttosto in sovrappeso, dovrei buttare giù altri 7 kg per essere in peso forma. Non mi sono mai privato più di tanto di piaceri per il palato, certo, non vado da McDonald’s quando non so dove pranzare o cenare, perché piuttosto mi metto a brucare l’erba del parco, però una pizza alla settimana, almeno, me la concedo, e anche qualche altro sfizio. Conoscendo la mia passione per il pane e la Nutella, quest’anno la mia torta di compleanno è stata un gigantesco sfilatino straboccante Nutella lievemente calda . E per compensare le calorie della cena di auguri, il mio migliore amico e la sua ragazza mi hanno regalato una fascia cardio Garmin così puoi ammazzare i sensi di colpa. Mio fratello mi ha regalato invece l’abbonamento a Runtastic per un anno, quindi, in estrema sintesi, qui mi vogliono far correre in tutti i modi.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *